I migliori Servizi di Email Marketing per le PMI italiane

21 minuti
Aggiornato:

Scegliere la piattaforma di email marketing perfetta per una PMI può essere un processo estremamente difficile, considerando le centinaia di scelte presenti sul mercato.

E purtroppo si sa, molte volte il budget ed il tempo sono limitati , quindi è facile affidarsi alla prima che capita senza analizzare le proprie esigenze.

Ma non preoccuparti: in questo articolo, troverai una lista delle migliori piattaforme di email marketing presenti sul mercato, basate sulle reali esigenze di una PMI.

Abbiamo già recensito i migliori programmi per newsletter. Qui siamo andati oltre: abbiamo analizzato i fattori principali, come ad esempio la facilità d’uso, il prezzo, il supporto clienti, ma anche alcuni aspetti spesso sottovalutati, in primis ad esempio la scalabilità del servizio di email marketing scelto.

In questo modo, potrai scegliere senza problemi il software più adatto alle tue esigenze ed iniziare a differenziarti dai tuoi competitor grazie ad una strategia estremamente efficace e remunerativa.

Cos’è una piattaforma di email marketing?

Un tool di email marketing è sostanzialmente uno strumento che permette di gestire le attività di email marketing, fondamentali per una PMI.

Queste piattaforme consentono agli utenti di creare, inviare e monitorare le email destinate alla propria lista di iscritti, automatizzando il processo attraverso la marketing automation.

Oltre all’invio di email, un buon software di email marketing deve offrire funzionalità avanzate come la gestione e l’analisi del comportamento dei propri contatti, la creazione di modelli di email personalizzati e la suddivisione degli iscritti in liste segmentate per inviare contenuti mirati e rilevanti.

I vantaggi dell’ email marketing sono davvero tanti, come ad esempio un aumento della brand awareness, fondamentale per le PMI che devono spesso gestire competitor molto più grossi e strutturati.

Utilizzare un software di questo tipo, è quindi un modo efficace per comunicare con i clienti, offrendo valore, promuovendo prodotti ed offerte particolari.

Ma come spesso accade, per scegliere il giusto provider di email marketing, devi prima capire quali sono le tue esigenze ed i tuoi obiettivi. Se sei una PMI ad esempio, le tue esigenze saranno diverse da quelle di un freelancer o di una grande azienda, in quanto variano anche i relativi obiettivi di marketing.

Cosa devono cercare le PMI da un servizio di email marketing

In Italia ci sono circa 211 mila PMI: un mosaico molto importante per il nostro paese.

Se anche tu possiedi o gestisci una piccola-media azienda, saprai bene che differenziarsi è fondamentale: ecco perché sfruttare l’email marketing, può essere un vantaggio che può contribuire alla crescita di realtà di questo tipo.

Ma quali sono le caratteristiche fondamentali che una PMI dovrebbe cercare in un tool di email marketing?

Almeno 6. Vediamole assieme.

1. Piano o prova gratuita

Se stai muovendo da poco i primi passi in questo mondo, dovresti iniziare a valutare dei servizi di email marketing gratuiti.

Molte piattaforme infatti, offrono una prova gratuita o addirittura un piano free con determinate limitazioni, ma che ti permette di testare a fondo il software che hai scelto.

Questo fattore è molto importante, in quanto ti permette di evitare di investire tempo e denaro in un software di email marketing che scopriresti non essere adatto alle tue esigenze.

2. Funzionalità per risparmiare tempo

Con l’avvento dell’ intelligenza artificiale, ad oggi è possibile svolgerle in pochi click molte operazioni che richiedevano anche ore di lavoro.

Creare tabelle, scrivere articoli o fare riassunti è diventato molto più semplice ed immediato, grazie all’introduzione di questi tool dotati di IA. Questo vale anche per la scrittura e creazione di email, newsletter e campagne DEM.

Proprio per questo è fondamentale, scegliere una piattaforma di email marketing che ti semplifichi il lavoro attraverso l’intelligenza artificiale.

Ad esempio, GetResponse offre un AI email generator che ti permette di risparmiare fino all’ 85% del lavoro, creando automaticamente i testi e il layout per le tue mail. Scopri come generare email con l’IA >

3. Facilità di utilizzo

Se da una parte la piattaforma di email marketing ideale deve avere funzionalità per farti risparmiare tempo, d’altra parte dovrebbe essere facile da utilizzare anche per chi non ha una grande esperienza in questo campo.

Un’interfaccia intuitiva e user-friendly può semplificare notevolmente la pianificazione, la creazione e l’invio delle tue campagne, consentendoti, anche senza competenze tecniche avanzate, di gestire con successo strategie di marketing via email.

Questa caratteristica è fondamentale, in quanto ottimizza l’efficienza del lavoro interno e ti aiuta con la gestione del tempo delle tue risorse.

4. Interfaccia in italiano

Una piattaforma di email marketing ideale, oltre ad avere un’interfaccia semplice ed intuitiva, deve essere in italiano, in modo da renderti semplice capire le principali operazioni che puoi effettuare.

Altro fattore fondamentale, è sicuramente un’assistenza sempre disponibile e competente per affrontare eventuali sfide tecniche o risolvere dubbi in tempi rapidi, consentendo alle PMI di massimizzare l’utilizzo della piattaforma.

Immaginati infatti la situazione di dover imparare da zero ad utilizzare un nuovo software, in inglese e come se non bastasse senza avere un supporto clienti in lingua adeguato: non il massimo della vita, vero?

5. Soluzioni scalabili

Utilizzando l’email marketing, ti renderai conto di quanto potente sia questo canale per il marketing di una PMI.

La capacità di adattarsi all’evoluzione delle esigenze aziendali, sia in termini di dimensioni che di complessità delle strategie di marketing, è cruciale per garantire un successo a lungo termine.

Una piattaforma con soluzioni scalabili – una su tutte: la marketing automation – permette all’azienda di crescere senza intoppi, aumentando il numero di contatti e la capacità di invio email man mano che la base clienti si espande.

6. Integrazioni con altri software

Che tu sia una PMI o una grande azienda, l’integrazione con software esterni amplia le possibilità operative e strategiche, consentendoti di sfruttare appieno il potenziale dell’email marketing in un contesto più ampio ed interconnesso.

Per esempio, dovresti essere in grado di collegare il servizio che hai scelto ad un CRM, ad un sito web o a una piattaforma e-commerce, come Shopify o Magento.

Integrazioni e-commerce
Potenzia la tua attività e-commerce grazie a strumenti di automazione guidati dai dati e aumenta le conversioni anche fino al 202%, come hanno fatto altri clienti GetResponse. Scopri l’e-commerce marketing automation di GetResponse >

Le integrazioni sono spesso sottovalutate, ma sono sinonimo della versatilità della piattaforma scelta: assicurati quindi che sia integrabile con le applicazioni che già utilizzi, per trarre il massimo vantaggio da entrambe le parti.

Le 9 migliori piattaforme di email marketing

Incrociando e valutando i vari fattori descritti nel paragrafo precedente, possiamo ricavare un quadro più che esaustivo delle migliori piattaforme di email marketing per le PMI italiane.

Di seguito una tabella riassuntiva. Puoi proseguire con la lettura dell’articolo per approfondire nel dettaglia ogni singola piattaforma.

PiattaformaPunti di ForzaPrezziPiano GratuitoPerché è adatto per le PMI
GetResponse– Automazione
– AI per testi
– Vasta scelta di template
– Reportistica dettagliata
– Email Marketing da 16 €/mese
– Automation da 54 €/mese
– Sconti per piani annuali e semestrali
Sì + prova free di 30 giorniFacilità d’uso, interfaccia in italiano, supporto clienti, prezzi convenienti
MailUp– Alto tasso di deliverability
– Automazione avanzata
– Marketing predittivo
– Starter a 39 €/mese
– Plus a 85 €/mese
– Premium a 211 €/mese
No, solo prova di 15 giorniFacilità d’uso, scalabilità, interfaccia in italiano
Brevo– Importazione liste facilitata
– Invio illimitato
– Prezzi competitivi
– Starter a 19 €/mese
– Business a 49 €/mese
Scalabilità, semplicità d’uso
ConvertKit– Gestione e-commerce
– Collegamento form d’iscrizione – Molte integrazioni
– Creator da 9 $/mese
– Creator Pro da 15$
Specializzazione in e-commerce, Landing Page illimitate
4DEM– Interamente in italiano
– Interfaccia intuitiva
– Piani a consumo
– Small a 19€/mese
– Business a 39€/mese
Prova gratuita fino a 2000 emailLingua italiana, interfaccia intuitiva, contatti illimitati
ActiveCampaign– Monitoraggio contatti
– Automazione avanzata
– Marketing Lite da 29$
– Marketing Plus da 49$
No, solo prova di 14 giorniFunzionalità CRM, lingua italiana, utilità
OmnisendOmnisend Academy– Standard 16 €/mese
– Pro da 59 €/mese
Sì, fino a 500 email al mesePiani economici, semplicità d’uso
Aweber– Servizio clienti
– Template per Landing Page
– Lite 14,99 €/mese
– Plus 29,99 €/mese
Prezzi iniziali economici
Mailchimp– Funzionalità AI
– Marketing automation avanzata
– Essentials da 12 €/mese
– Standard da 18,38 €/mese
Sì, fino a 1000 email al meseTest senza impegno

GetResponse

Se stai cercando un software di email marketing decisamente completo, che unisca la creazione di campagne di email marketing, autoresponder, landing page e funnel di vendita, allora GetResponse è ciò che fa al caso tuo.

Grazie ad un’interfaccia completamente in italiano ed estremamente intuitiva, gli utenti hanno l’opportunità di apprendere l’utilizzo di GetResponse fin da subito, anche usufruendo delle guide gratuite fornite direttamente dalla piattaforma.

Tutto questo lo rende una piattaforma adatta sia alle PMI, sia alle grandi aziende che necessitano di maggiori funzionalità.

Punti di forza di GetResponse

  • Automazione del marketing: Con Getresponse, potrai creare ed inviare e-mail automatizzate in base al comportamento e alle preferenze dei tuoi potenziali clienti. Questa funzione permette una comunicazione personalizzata e mirata con i sottoscrittori, con un notevole aumento delle conversioni.
  • Artificial Intelligence: Possibilità di sfruttare l’intelligenza artificiale per scrivere i testi delle tue email o creare campagne di marketing complete di newsletter e landing page, risparmiando molto tempo.
  • Vasto assortimento di template per email predefiniti che possono essere facilmente personalizzati per rispecchiare l’identità di un marchio. Questa caratteristica consente di risparmiare tempo ed energia nella creazione di email visivamente accattivanti, senza richiedere competenze particolari in questo campo. Scopri tutti i template per email di GetResponse >
  • Creazione di autorisponditori, grazie ai quali gli utenti possono impostare sequenze di email automatizzate, fornendo contenuti tempestivi e pertinenti ai sottoscrittori.
  • Analisi Approfondite: avrai accesso a analisi dettagliate sulle performance delle campagne, sui tassi di apertura delle e-mail, sui tassi di clic e altro ancora.
  • Integrazioni: GetResponse offre integrazioni con piattaforme come Paypal, Shopify, Zapier e WordPress, permettendoti di collegarti in modo semplice e veloce.
dashboard getresponse
Dashboard strumenti di marketing di GetResponse

Prezzi

I piani a pagamento di GetResponse partono da 16 € al mese per 1.000 contatti (fatturato annualmente).

Il piano di Marketing Automation di GetResponse, che ha un costo a partire da 54 € al mese, include funzionalità che vanno oltre l’email marketing, come i webinar, i funnel di vendita, scoring dei contatti per la segmentazione e un builder di workflow per l’automation. Tali funzioni agevolano ulteriormente la creazione di campagne email di successo per le piccole imprese.

Sono disponibili due tipi principali di sconti: -18% per i piani annuali e -30% per i piani semestrali. Vi è anche uno sconto del 50% per le organizzazioni non profit.

Piano Gratuito

Il piano gratuito di GetResponse ti consente di inviare fino a 2500 email gratuitamente ed avere 500 contatti, risultando perfetto le PMI.

GetResponse è l’unica piattaforma di email marketing che offre sia un piano gratuito, sia una prova gratis di 30 giorni per testare anche le funzioni avanzate degli altri piani di abbonamento.

In questo modo, le aziende possono toccare con mano ciò che possono creare, prima di finalizzare l’investimento.

Perché GetResponse è adatto per una PMI?

GetResponse ha tutto ciò che una PMI dovrebbe cercare in un software di email marketing.

Facilità di utilizzo, un’interfaccia interamente in italiano, un supporto clienti 24/7 e delle guide gratuite per aiutarti a crescere in questo settore.

Inoltre, a differenza dei vari competitor, GetResponse è l’unica piattaforma che non ha un incremento esagerato dei prezzi all’aumentare della dimensione della lista, vantaggio a dir poco unico.

Senza contare che GetResponse è un vero e proprio tool all-in-one: mette a disposizione strumenti utili come il generatore di Landing Pages, creatore di webinar, funnels e persino siti web.

MailUp

Se cerchi un software di email marketing semplice da utilizzare e che ti permetta di scalare il tuo business, allora MailUp potrebbe essere la soluzione ideale per te.

Questo tool, consente agli utenti di creare e inviare promozioni, newsletter e comunicazioni via email transazionali, nonché di gestire l’invio di messaggi SMS.

La sua interfaccia, completamente in lingua italiana, lo rende accessibile a chiunque, esperti o principianti.

MailUp si distingue come una soluzione versatile e facilmente espandibile, ideale per pianificare, automatizzare e personalizzare campagne di email marketing, SMS e comunicazioni tramite app.

Punti di forza di MailUp

  • Alto tasso di deliverability, caratteristica fondamentale per una piattaforma di email marketing.
  • Opzioni avanzate per l’automazione e la suddivisione dei contatti.
  • Facilità d’uso e scalabilità nel corso del tempo.
  • Presenza della funzione Marketing Predittivo (basata su intelligenza artificiale), che consente di analizzare le preferenze dei clienti in modo automatico.
mailup email automation
Creazione automazione in Mailup

Prezzi

Da questa prospettiva, i costi di MailUp risultano leggermente superiori rispetto alle altre piattaforme di email marketing.

Il piano iniziale è lo Starter a 39 € al mese, seguito dal Plus a 85 € al mese e dal Premium a 211 € al mese.

Piano Gratuito

MailUp offre la possibilità di eseguire una prova gratuita di 15 giorni che include le funzionalità del piano Plus, sebbene non disponga di un piano gratuito come accade, ad esempio, con GetResponse.

Perché MailUp è adatto per una PMI?

In conclusione, MailUp risulta essere una soluzione su misura per le piccole e medie imprese che cercano un software di email marketing, facile da utilizzare ed in grado di adattarsi alla crescita aziendale.

Questa piattaforma si distingue per la sua accessibilità grazie all’interfaccia completamente italiana. Inoltre, pur avendo costi leggermente superiori rispetto ad altre alternative di email marketing, i piani offrono un’ampia gamma di funzionalità che favoriscono la pianificazione, l’automazione e la personalizzazione delle campagne di marketing.

⚔️ Piattaforme di email marketing a confronto: GetResponse vs Mailup: quale scegliere per l’email marketing

Brevo (ex Sendinblue)

Brevo, precedentemente conosciuta come Sendinblue, si presenta come una piattaforma di email marketing basata su cloud ed orientata alle esigenze delle piccole e medie imprese.

Questo software, offre una vasta gamma di strumenti, tra cui creazione di campagne di email, automazione del marketing, possibilità di realizzare Landing Page e SMS marketing, funzioni a dir poco fondamentali.

Sfrutta inoltre un editor drag and drop, che lo rende semplice da utilizzare anche per chi non è esperto in questo campo.

Punti di forza di Brevo

  • Puoi importare facilmente la tua lista email esistente utilizzando il caricamento di file .csv e di testo.
  • Possibilità di inviare campagne email a un numero illimitato di contatti.
  • Creazione email transazionali personalizzate da inviare automaticamente dopo l’acquisto da parte dei clienti.
email marketing in brevo
Creazione sequenza automatica di invio recupero carrello abbandonato

Prezzi

Brevo ha un piano Starter con le funzionalità essenziali dell’email marketing e nessun limite giornaliero di invio email, il tutto a partire da 19 € al mese.

Successivamente, abbiamo il piano Business a 49 € al mese, mentre per aziende in crescita di medie dimensioni c’è BrevoPlus, un piano personalizzato da definire direttamente con il team di Brevo.

Piano Gratuito

Il piano gratuito di questo servizio di email marketing include contatti illimitati e un limite di 300 email inviabili al giorno, modelli di email personalizzabili, un editor drag and drop, email transazionali, campagne SMS e WhatsApp, oltre a strumenti di live chat.

Perché Brevo è adatto per una PMI?

Brevo è un servizio di email marketing facilmente scalabile, fattore fondamentale per una PMI.

La sua semplicità d’uso ed un intuitivo editor drag-and-drop, sono i principali punti di forza di questo tool, decisamente consigliato per un’azienda che ha deciso di implementare campagne email non troppo sofisticate.

⚔️ Piattaforme di email marketing a confronto: GetResponse vs Brevo: quale scegliere?

Converkit

Piattaforma di email marketing ancora poco conosciuta in Italia (probabilmente a causa dell’assenza della lingua italiana), Convertkit è molto apprezzata per le sue tante integrazioni disponibili, in particolare con i negozi online.

Il suo piano gratuito permette di creare Landing Page illimitate, anche se è sostanzialmente l’unica funzionalità aggiuntiva all’email marketing che offre questo tool.

Punti di forza di Converkit

  • Specializzato nella gestione di e-commerce.
  • Possibilità di collegare form d’iscrizione via email a Landing Page personalizzate.
  • Oltre 100 integrazioni con diversi software esterni.

Prezzi

Il Piano Creator ed il Creator Pro partono rispettivamente da 9 $ e 15$ mensili, con massimo 300 iscritti: all’aumentare di quest’ultimi, i prezzi salgono di conseguenza, rendendola una piattaforma di email marketing poco economica per liste di contatti molto corpose.

Piano Gratuito

ConvertKit offre un piano gratuito illimitato nel tempo, ma limitato nelle funzionalità.

Perché Convertkit è adatto per una PMI?

In sintesi, ConvertKit si dimostra un’opzione potenzialmente adatta per le piccole-medie aziende, anche se presenta il grosso vincolo dell’assenza della lingua italiana.

Il piano gratuito offre la possibilità di creare Landing Page in maniera illimitata, sebbene questa sia principalmente l’unica funzionalità extra rispetto all’email marketing che il tool mette a disposizione.

Ciò che contraddistingue ConvertKit è la sua specializzazione nella gestione dell’email marketing per e-commerce, peculiarità molto interessante per le PMI che vendono online. Tuttavia, bisogna sottolineare che i prezzi aumentano molto in base al numero di iscritti, rendendo ConvertKit meno conveniente per liste di contatti molto grandi.

4DEM

Se l’inglese rappresenta un grosso ostacolo, allora 4DEM può essere la piattaforma di email marketing che fa al caso tuo. Nata a Torino, è un tool ideale per chi è alla ricerca di uno strumento estremamente user-friendly.

Oltre alle classiche funzionalità, permette anche di creare form e pop-up e mette a disposizione un CRM ed un’ottima gestione dei contatti.

Punti di forza di 4DEM

  • Completamente in italiana
  • Interfaccia estremamente intuitiva
  • Possibilità di usufruire di piani a consumo

Prezzi

La vera peculiarità di questo servizio di email marketing è che i suoi piani a pagamento includono sempre contatti illimitati: potrai scegliere tra il piano Small a 19€ al mese o il Piano Business a 39€ al mese.

Piano Gratuito

4Dem offre una sorta di piano gratuito che, sostanzialmente, è una prova gratuita: potrai infatti inviare fino a 2000 mail, dopodiché dovrai sottoscrivere un abbonamento.

Perché Convertkit è adatto per una PMI?

La presenza della lingua italiana e un’interfaccia molto intuitiva rendono 4DEM una piattaforma sicuramente adatta a una PMI.

Un aspetto distintivo di questa piattaforma è che tutti i piani a pagamento includono sempre contatti illimitati, nonostante non siano presenti molte funzionalità extra che potrebbero essere utili, come creare un sito web o un funnel completo.

ActiveCampaign

Se Converkit è particolarmente famoso per le sue integrazioni con gli e-commerce, ActiveCampaign deve la sua fama anche per le sue avanzate funzionalità di CRM, oltre che per essere un’ottima piattaforma di email marketing.

Offre anche dei piani specializzati per le PMI, che vedremo nel paragrafo dedicato.

Punti di forza di ActiveCampaign

  • Presenza della lingua italiana.
  • Possibilità di monitorare il punteggio dei contatti e misurare il loro coinvolgimento.
  • Automazione avanzata per creare campagne mirate.
creazione campagne email con active campaign
Dashboard creazione campagna email di Active Campaign

Prezzi

Nonostante abbia una sezione prezzi dedicata ai team più piccoli, i prezzi di ActiveCampaign non sono così economici.

Abbiamo il piano Marketing Lite a partire da 29$ mensili ed il Marketing Plus a partire da 49$.

Tutto questo però, con un limite di 1000 contatti, numero dopo il quale i prezzi crescono ancora di più.

Piano Gratuito

No, ma è disponibile una prova gratuita di 14 giorni.

Perché ActiveCampaign è adatto per una PMI?

Questa piattaforma di email marketing offre funzionalità CRM decisamente interessanti. A conti fatti, due tool al prezzo di uno, che per una PMI è senza dubbio un vantaggio.

⚔️ Piattaforme di email marketing a confronto: GetResponse vs ActiveCampaign: qual è il servizio migliore?

Omnisend

Anche Omnisend è un nome ancora poco conosciuto in Italia, motivo da attribuire ancora una volta all’assenza della lingua italiana.

Con una specializzazione nell’email marketing per e-commerce e nell’SMS Marketing, presenta prezzi estremamente convenienti e un’interfaccia incredibilmente facile da utilizzare.

Punti di forza di Omnisend

  • Piani di abbonamento molto economici, perfetti per una PMI.
  • Presenza della Omnisend Academy, che permette agli utente di imparare ad utilizzarla nel dettaglio

Prezzi

Abbiamo il piano Standard al costo di 16 € al mese (per un massimo di 500 contatti) e il piano Pro, a partire da 59 € al mese.

È importante ricordare che questi prezzi sono anche dovuti dall’assenza di funzioni extra come creazione di Landing Page, Webinar o Funnel, che potrebbero essere in realtà molto utili per una piccola-media azienda.

Piano Gratuito

Il Piano Free include la possibilità di inviare fino a 500 email al mese e gestire 250 contatti: ottima scelta per iniziare a prendere dimestichezza nel mondo dell’email marketing.

Perché Omnisend è adatto per una PMI?

I prezzi e la semplicità d’uso, sono sicuramente i due fattori che rendono Omnisend una piattaforma particolarmente adatta per i principianti del settore.

È bene ricordare però che non è possibile utilizzare la piattaforma in italiano, per molte PMI un grosso ostacolo.

Aweber

Nel panorama dell’email marketing, Aweber è una delle prime piattaforme ad essere state lanciate sul mercato: infatti, è stata creata nel 1998 e ad oggi vanta migliaia di utenti attivi.

Purtroppo però, in tutti questi anni non è stata mai implementata la lingua italiana, grosso neo di questo servizio di email marketing.

Punti di forza di Aweber

  • Ottimo servizio clienti
  • Possibilità di scegliere tra centinaia di template per le Landing Page

Prezzi

Per quanto riguarda i piani a pagamento, ci sono principalmente i piani Lite ed il Plus, con tariffe mensili rispettivamente di 14,99 € e 29,99 €.

Oltre i 100.000 contatti, si passa direttamente al piano Unlimited, decisamente oneroso per una PMI: parliamo infatti di 899 € al mese, quasi 300 € in più rispetto al piano Marketing Automation di GetResponse.

Piano Gratuito

Aweber offre un piano gratuito che consente di gestire fino a 500 contatti, perfetto per iniziare.

Perché Aweber è adatto per una PMI?

I prezzi di partenza economici ed il piano gratuito, rendono Aweber un software di email marketing che può essere interessante per una azienda di medie dimensioni, anche se dopo poco tempo può iniziare ad essere limitante.

Basta un piccolo upgrade infatti per far lievitare i prezzi e costringere ad alternative meno onerose.

Mailchimp

Benché non sia la piattaforma di email marketing ideale per le PMI, Mailchimp viene utilizzata ampiamente in tutto il mondo, specialmente dalle aziende più piccole che si affacciano per la prima volta al mondo online.

Punti di forza di Mailchimp

  • Sono presenti alcune funzionalità basate sull’intelligenza artificiale
  • Marketing automation avanzata
mailchimp alternative
Template di marketing automation su Mailchimp per invio email di benvenuto

Prezzi

Mailchimp dispone del Piano Essentials a circa 12 € al mese e il Piano Standard a 18,38 € al mese.

Tuttavia i prezzi di Mailchimp partono da 500 contatti e aumentano notevolmente con il crescere dei contatti archiviabili. Non è presente lo step intermedio dei 1000 contatti: questo è sicuramente uno svantaggio per una PMI, che si troverà di fronte ad un netto aumento dei prezzi con la crescita delle proprie mailing list.

Piano Gratuito

Si, è disponibile un piano gratuito con 1000 email mensili e massimo 500 contatti archiviabili.

Perché MailChimp è adatto ad una PMI?

Questa piattaforma di email marketing, offre sia un piano gratuito che la possibilità di testare senza impegno per un mese i piani Essentials e Standard, fattore fondamentale per chi si avvicina a per la prima volta a questo mondo.

Bisogna però sottolineare che le poche funzionalità extra e la scarsa flessibilità della piattaforma, hanno portato molte aziende a considerare delle alternative a Mailchimp, sicuramente più adatte ad una PMI in crescita.

⚔️ Servizi di email marketing a confronto: GetResponse vs Mailchimp: qual è il migliore?

Quali tipi di business possono trarre beneficio dall’email marketing?

Tra i principali benefici dell’email marketing, troviamo senza dubbio migliorare la brand-awareness, le relazioni con i propri clienti ma soprattutto la possibilità di aumentare le vendite grazie ad un metodo non invasivo ma allo stesso tempo efficace.

Di conseguenza, qualsiasi business può trarre grossi benefici dall’utilizzare l’email marketing. A maggior ragione se è possibile partire con un piano gratuito come quelli offerti dalle varie piattaforme viste in questa guida.

Prendiamo ad esempio una strategia di marketing per e-commerce. Le email sono lo strumento ideale per promuovere nuovi prodotti, inviare offerte speciali, email mirate nel caso di carrelli abbandonati o promuovere programmi di fedeltà.

Ma questo vale anche per i negozi fisici: ristoranti e locali che utilizzano l’email marketing per inviare promozioni speciali, offerte di happy hour, menu stagionali o inviti a eventi particolari.

Nel caso di una PMI invece, l’email marketing è fondamentale per creare un pubblico segmentato in base a precisi criteri, migliorando le relazioni con i propri clienti grazie ad email sia promozionali che di valore aggiunto per i destinatari.

Senza contare che è un’ottima strategia per migliorare la visibilità del proprio brand, evitando di ricorrere solamente a pubblicità o annunci a pagamento.

Qual è il ROI che puoi aspettarti da una piattaforma di email marketing?

In linea generale, il ROI medio per l’email marketing è di $ 45 per ogni $ 1 speso, rendendola quindi una strategia decisamente redditizia.

Se consideri che scegliendo una piattaforma come GetResponse potrai sia avere un piano sempre gratuito, sia usufruire funzionalità extra, questo numero potrebber diventare ancora più alto.

Devi inoltre sapere che è davvero difficile trovare una strategia più redditizia dell’email marketing. Per esempio, il content marketing ha un ROI del 16%, mentre la pubblicità pay-per-click del 200%: d’altra parte però, sono metodi molto onerosi, che se gestiti male, rischiano di farti perdere molti soldi e non ottenere i risultati sperati.

Con l’email marketing quindi, avrai in colpo solo “minima spesa e massima resa”: potrai iniziare gratuitamente e creare una valida strategia che ti permetterà di aumentare i guadagni della tua azienda nel corso del tempo.

Per concludere: come iniziare?

Come sempre, la scelta del giusto provider di email marketing dipende dalle tue necessità.

Ricordati però un fattore fondamentale: devi scegliere una piattaforma adatta per una piccola azienda, ma che ti permetta di adattarsi alle tue necessità mano mano che il tuo business scalerà.

Partire con un software di email marketing economico ma trovarsi poi di fronte a determinati ostacoli, sia linguistici che di versatilità, significa dover ricominciare tutto da zero con un’altra piattaforma.

Come puoi immaginare, tutto questo si traduce in una perdita di tempo, soldi e risorse, che puoi evitare scegliendo fin da subito la giusta piattaforma di email marketing.

A tal proposito, perché non partire direttamente con GetResponse, adatta sia alle PMI che ai grandi business in espansione?


Gianpiero Spelozzo
Gianpiero Spelozzo
Laureato in Comunicazione di Marketing, esperto di email marketing e SEO, fervido smart worker e nomade digitale nella vasta terra di Google e dei motori di ricerca. Tra Milano, Nord Europa, Marche e Abruzzo vivo le migliori esperienze in ambito digital marketIng, e-commerce, innovazione digitale e scrittura creativa. Scompongo e rielaboro queste esperienze nel blog di GetResponse, sotto forma di articoli, guide e approfondimenti.