presto in arrivo

GetResponse Content Monetization HUB

Trasforma le tue conoscenze in un flusso di entrate. Crea e vendi corsi online in un'unica piattaforma. Iscriviti alla lista per ottenere uno sconto esclusivo!

Shopify coupon e codici sconto: come crearli e utilizzarli per aumentare le vendite

6 minuti
Aggiornato:

I codici sconto o coupon sono uno strumento fondamentale per aumentare le vendite in un ecommerce. La piattaforma Shopify non fa sicuramente eccezione.

Mettendo a disposizione nuovi codici sconto per gli acquisti sul tuo sito ecommerce, raddoppi la possibilità di fidelizzare i clienti. E non solo: i coupon aumentano la propensione all’acquisto anche di nuovi ipotetici compratori.

Ti basta solamente veicolare il tutto con una strategia di marketing efficace, possibilmente tramite piattaforma di email marketing.

Se gestisci o hai intenzione di gestire il tuo negozio online con Shopify, in quest’articolo troverai tutte le informazioni di cui hai bisogno per sfruttare al meglio lo strumento degli sconti.

Ti mostreremo due aspetti fondamentali:

  • Come generare sconti per Shopify e premiare i clienti più fedeli con coupon e codici promozionali;
  • come integrare automaticamente tali codici nelle tue newsletter e campagne di email marketing, in modo da stimolare le vendite.

Lo sapevi?

Il software di GetResponse ti permette di integrare i suoi strumenti di email marketing e lead generation con la tua piattaforma ecommerce in un solo click.

Scopri come integrare Shopify e GetResponse

Se connetti Shopify con GetResponse, puoi utilizzare i codici sconto già creati su Shopify. Oppure, puoi crearli manualmente su GetResponse, quando imposti l’email.

Scopri gli strumenti di marketing per Shopify

Come sfruttare i codici sconto su Shopify

In un mondo in cui i costi non fanno che gravare sempre più sulle nostre teste, risparmiare senza fatica può essere motivo di sorriso.

il ruolo degli sconti è proprio questo: sequenze di lettere e numeri vantaggiosi non solo per i clienti, ma soprattutto per coloro che intendono migliorare la propria attività commerciale. Essi sono infatti elementi funzionali all’ottimizzazione delle vendite Shopify.

I codici promozionali sono al centro di ogni strategia di ecommerce marketing. Da un lato estendono la nuova clientela, dall’altro premiano quella già pre-esistente. Non è un caso che le email che contengono codici promozionali generano il 48% di entrate in più! Ecco tre esempi calzanti che testimoniano utilità e importanza degli sconto.

Salvare i carrelli abbandonati

Nel caso degli ordini incompiuti, per esempio, questi codici possono rappresentare un fattore decisivo: se una email di reminder per i carrelli abbandonati non é sufficiente, questo genere di intervento non farà che aumentare le chances di acquisto.

Premiere i clienti abituali

Per quanto riguarda i clienti abituali, é certamente indispensabile che essi si sentano simbolicamente parte di una community: loyalty programs, promo codes e free shipping possono essere, a rotazione, ottimi espedienti per invogliarli ad ulteriori acquisti.

Incentivare gli acquisti in particolari periodi dell’anno

Black Friday, Blue Monday, San Valentino o Halloween, sono solo alcuni tra i periodi dell’anno in cui i clienti sono più propensi all’acquisto. Se è proprio questa la strada che hai deciso di imboccare, abbiamo per te dei consigli ad hoc per fare email marketing durante il Black Friday, ma anche un sacco di idee newsletter per Halloween.

Tuttavia, anche i periodi in cui si registrano dei rallentamenti nelle vendite possono essere momenti ideali per promuovere la propria attività con l’incentivo di coupon.

Tipologie di sconto Shopify

Attraverso la piattaforma Shopify é possibile generare dei codici sconto validi per i diversi acquirenti. Una volta arrivati al proprio carrello virtuale, gli sconti possono far riferimento sia all’intero ordine che a prodotti specifici, così come alle sole spese di spedizione, che possono essere ridotte o più frequentemente offerte.

Le tipologie di sconto sono varie e vanno studiate anche in base alla tipologia dei propri clienti.

Paghi X ricevi Y

Gli sconti Paghi X ricevi Y sono usati per lo più per incoraggiare i clienti ad alzare il costo della propria spesa, beneficiando di un omaggio.

Importi di sconto prestabiliti

Solitamente, anche gli sconti di importi prestabiliti sono fruibili sono al raggiungimento di una soglia minima di spesa. Questi possono inoltre essere scelti in percentuale, come -20%, o in valori assoluti, ad esempio -10€ su un minimo di 50€.

Sconti automatici

Gli sconti automatici sono invece delle riduzioni automatiche di prezzo una volta passati dal check-out; essi hanno la precedenza sui codici sconto già citati e non possono essere utilizzati in contemporanea ad altri.

generare codice sconto su shopify
Pannello codici sconto di Shopify

Come generare (concretamente) un codice sconto Shopify

Tramite Shopify

Dalla teoria passiamo alla pratica. Per capire come creare codici promozionali sulla piattaforma Shopify puoi seguire i passaggi elencanti nel centro assistenza di Shopify.

Tramite GetResponse

Come detto nella scheda introduttiva, GetResponse ti permette di inserire agevolmente i codici promozionali creati su Shopify nelle tue email di marketing. Per fare prima, puoi creare il codice sconto Shopify direttamente in GetResponse, sfruttando la funzione Codici promozionali, e sincronizzarlo al tuo ecommerce.

I passaggi sono abbastanza semplici e intuitivi.

1. Andando sulla scheda “codici promozionali” negli strumenti dell’e-commerce, seleziona “crea codice promozionale”.

2. Una volta inserito nome e codice, prosegui cliccando su “Sincronizza su Shopify”. In questa scheda puoi settare le opzioni che preferisci per il tuo sconto (tipologia di sconto, importo, data e ora di inizio e fine, limite di utilizzi). Attraverso la sezione “requisiti minimi” puoi anche decidere se richiedere al cliente il raggiungimento di una spesa o di una quantità minima di articoli indispensabili per usufruire del suddetto sconto.

3. Non ti resta che aggiungere il codice sconto al messaggio che vuoi invitare ai tuoi clienti, trascinandolo nel newsletter creator, come spiegato nel video seguente. Ed è qui che viene il bello. La strategia vera e propria.

Integrare gli sconti nella tua strategia di email marketing

Email marketing e sconti per ecommerce vanno logicamente a braccetto. I codici promozionali non possano mancare in un’efficiente strategia di email marketing per ecommerce. Diverse le tecniche che puoi adottare, servondoti dell’automazione e degli strumenti creativi di GetResponse.

Shopify coupon e newsletter

Puoi inviare i nuovi codici sconto a coloro che sono iscritti alla newsletter: un premio fantastico per i tuoi iscritti, nonché un incentivo a trasformarli in veri e propri acquirenti.

Timing e contenuto di queste email deve sempre essere tarato sulle caratteristiche demografiche e comportamentali dei tuoi iscritti. Puoi anche servirti della funzionalità di segmentazione mailing list per meglio ingaggiarli. Ma anche sulle tue esigenze di vendita: puoi scontare i prodotti invenduti o ancora proporre sconti personalizzati per compleanni o anniversari.

Cross-Selling + codici promozionali

Il Cross Selling, o vendita incrociata, é una tecnica che vale la pena approfondire se miri ad aumentare la profittabilità del tuo negozio Shopify. In sintesi, consiste nell’inserire consigli personalizzati o complementari a ciò che si sta acquistando. Esempio: se stai vendendo un computer portatile, puoi sottoporre all’attenzione una custodia per pc o un mouse wireless.

Puoi incrociare cross-selling e couponing, proponendo un codice sconto per l’acquisto del prodotto correlato. Una strategia di email marketing veramente dirompente in cui tutti gli elementi concorrono per valorizzare i prodotti del tuo store, sia i più gettonati, che quelli più difficile da piazzare.

Per concludere

Coupon e codici sconto funzionano perché innescano nella mente dei consumatori l’idea di risparmio e occasione da non perdere. L’email marketing fa il resto perché si basa sul consenso degli utenti per essere contattati in caso di nuove offerte e sconti. Integrando GetResponse a Shopify nel modo indicato in questa guida, ti assicuri dunque tutto quello che ti serve per una crescita del tuo negozio online. Cosa per nulla “scontata”.


Gianpiero Spelozzo
Gianpiero Spelozzo
Laureato in Comunicazione di Marketing, esperto di email marketing e SEO, fervido smart worker e nomade digitale nella vasta terra di Google e dei motori di ricerca. Tra Milano, Nord Europa, Marche e Abruzzo vivo le migliori esperienze in ambito digital marketIng, e-commerce, innovazione digitale e scrittura creativa. Scompongo e rielaboro queste esperienze nel blog di GetResponse, sotto forma di articoli, guide e approfondimenti.