di Gianpiero Spelozzo ultimo aggiornamento

Shopify vs Prestashop: piattaforme e-commerce a confronto

Se sei giunto in questa guida non c’è dubbio: stai pensando di mettere in piedi un ecommerce ma non sai a quale piattaforma affidarti.

In particolare, avrai sentito parlare di Shopify e Prestashop, due piattaforme CMS (Content Management System) molto note nel mondo della realizzazione di siti ecommerce..

I dubbi legati a queste soluzioni sono molti e il tempo a tua disposizione è poco. Hai ristretto il campo tra Prestashop e Shopify, ma non hai ancora capito quale tra le due sia la scelta migliore. Il gergo tecnico che hai trovato in giro consultando forum e guide di comparazione, sicuramente, non ha aiutato.

Niente paura! In questa guida abbiamo messo a confronto le caratteristiche principali delle due piattaforme, descrivendole nella maniera più comprensibile possibile. Ricorda che a prescindere da tutto è importante come farai marketing per il tuo ecommerce. Plugin e integrazioni di questi CMS (spoiler alert!) sapranno darti una mano.

SOMMARIO

.

Cosa sono Shopify e Prestashop

Navigando in rete sarai probabilmente rimasto a bocca aperta nello scoprire quante soluzioni esistono per realizzare un negozio online.

Shopify e Prestashop rientrano nella più ampia categoria dei CMS per la realizzazione di siti web. Sono tra le piattaforme CMS più famose per il commercio elettronico, ma di certo non le uniche.

L’acronimo CMS sta per Content Management System (letteralmente sistema per la gestione di contenuti) ed è la chiave per realizzare e gestire un ecommerce in maniera indipendente. Cioè, senza il supporto di sviluppatori e senza particolari conoscenze di programmazione.

shopify cms a confronto

I CMS non sono legati solo ed esclusivamente alla gestione di un sito ecommerce. Possono bensì essere utili anche per chi amministra tipologie di siti web diversi come blog e forum. Tuttavia, a differenza di altri CMS più genericI (WordPress su tutti), PrestaShop e Shopify sono interamente dedicati allo sviluppo e alla gestione di uno o più ecommerce.

I due CMS sono quasi coetanei. Shopify, fondata nel 2006 in Canada, propone una piattaforma SaaS (Software as a Service) molto intuitiva che consente realizzare semplici ecommerce anche in meno di 30 minuti.

Prestashop nasce in Francia nel 2007 e propone sin da subito una piattaforma opensource basata sul sistema modulare, anch’esso molto intuitivo e indicato per realizzare negozi online senza skills informate troppo avanzate.

prestahsop confronto piattaforma

A partire dai primi anni ’10 del 2000, dunque, queste piattaforme hanno cominciato a diffondersi a macchia d’olio nel mondo e nel vecchio continente, conquistando anche l’Italia. É in particolare nel periodo pandemico e post-pandemico che questi CMS hanno mostrato la loro utilità. Realizzare e promuovere il proprio negozio online con Shopify, Prestashop o altre piattaforme è oggi più che mai fondamentale per competere con le migliaia di attività presenti online.

Caratteristiche principali di Shopify e Prestashop

Difficile stabilire un vincitore tra le due piattaforme oggetto del nostro confronto. Com’è buona prassi in ambito commerciale, la questione è che dipende. Tutto dipende dai tuoi obiettivi di business e dalla tipologia del tuo negozio.

L’unica certezza qui è che questi sistemi possono essere i migliori alleati nella gestione di un business online. Il monitoraggio dati, la gestione prodotti, le impostazioni lingua, le regole di tassazione e pagamento. Sono tutte funzionalità fondamentali in ambito ecommerce. Aspetti cruciali che, sia Shopify che Prestashop, ti permettono di padroneggiare al meglio anche se sei alle prime armi!

Sono i dettagli a far la differenza e saranno proprio i dettagli che andremo ad approfondire nella nostra analisi. Abbiamo esplorato tutti i fattori più importanti da considerare nella scelta delle due piattaforme. Puoi consultare subito la tabella comparativa a fine articolo, oppure leggere approfondire con attenzione le caratteristiche che abbiamo confrontato:

User experience e usabilità del CMS

Shopify è una delle piattaforme ecommerce migliori oggi in circolazione, soprattutto in termini di user experience. In quanto facile da usare, personalizzabile e sicura, sono sempre di più gli imprenditori che scelgono questo CMS.

Se non sei un esperto del commercio online, Shopify è la soluzione ideale per te. Non servono infatti particolari competenze per creare il tuo shop online. La procedura di creazione ecommerce è semplice e guidata: parti dalla scelta del nome, passi per le scelte stilistiche (layout, grafica e template) e perfezioni il tutto grazie al supporto di plugin e integrazioni. Il tutto con pochi passaggi.

shopify confronto user experience

Le integrazioni, soprattutto quelle di marketing, per Shopify, ti consentono di automatizzare e rendere ancora più semplici molteplici processi.

Prestashop è un CMS che per quanto semplice, è consigliato invece per progetti più professionali. Merito della sua scalabilità. Come già accennato, infatti, Prestashop è un CMS ecommerce open source, il che si traduce in possibilità di personalizzazione pressoché infinite.

Diversamente da Shopify, Prestashop è meno immediato in quanto richiede di regolare alcune impostazioni in maniera manuale. Dispone inoltre di un numero piuttosto elevato di opzioni e AddOns che inizialmente potrebbero mandarti in confusione, ma che contribuiscono a rendere il tuo sito più funzionale.

Strumenti per la creazione e personalizzazione del tuo ecommerce

Nella realizzazione di un ecommerce tramite CMS, è importante prendere in considerazione quali sono gli strumenti che ciascuna piattaforma offre per la creazione pratica e la personalizzazione del varie pagine del sito web.

Shopify mette a disposizione diversi strumenti operativi. Qui sotto ti riportiamo un elenco di quelli che secondo noi sono essenziali:

  • creatori di nomi, loghi, slogan – fondamentali per personalizzare il tuo business online e per dargli quel tocco di autenticità e unicità che lo contraddistinguerà dalla concorrenza;
  • generatori di informative – per essere compliant con tutte le direttive in materia di cookie e dati personali, ma anche per tenere i tuoi clienti sempre informati sulle politiche di acquisto;
  • calcolatrice per il margine di profitto – questo utilissimo strumento ti consente di scegliere il prezzo migliore per i tuoi prodotti.

Prestashop, proprio come Shopify mette a tua disposizione una vasta gamma di strumenti per la creazione e la personalizzazione del tuo ecommerce. Ecco quali sono quelli più importanti a nostro avviso:

  • moduli – uno dei principali vantaggi di questa piattaforma ecommerce è che ti offre moduli differenziati a seconda della tipologia di attività e anche in base al paese in cui vuoi operare;
  • template per email – una comunicazione consistente è di primaria importanza per fidelizzare la clientela, ed è proprio per questo che Prestashop ti consente di inviare email create ad hoc che rispecchiano l’identità del tuo brand;
  • calendario ecommerce – per pianificare tutto nei minimi dettagli e lanciare i tuoi prodotti e servizi durante i periodi strategici dell’anno! Questo è sicuramente uno degli strumenti che ti torneranno più utili in assoluto.
moduli prestashop siti ecommerce

Gestione degli ordini e dell’ecommerce

Ecommerce manager non si nasce, ma ci si diventa, sopratutto se ci si affida ad un CMS. Grazie alla loro semplice interfaccia, Shopify e Prestashop aiutano nelle varie pratiche di ecommerce management.

Shopify offre un sistema unico e completo che ti consente di tenere a portata di mano tutto ciò di cui hai bisogno per mandare avanti il tuo negozio online. Il software di Shopify ti permette di monitorare gli ordini e le spedizioni, di gestire le modalità di pagamento e di ottenere reports e insights per avere il massimo controllo e trasparenza informativa circa l’andamento del tuo e-business.

Non dimenticare inoltre che potrai anche gestire autonomamente il tuo inventario, aggiungendo e rimuovendo prodotti a tuo piacimento, restando anche sempre aggiornato sulla loro disponibilità.

shopify ecommerce management

Prestashop, allo stesso modo, mette a disposizione una gamma di moduli più che ampia che aiutano a semplificare e ottimizzare la gestione del tuo sito ecommerce.

Come avrai ormai ben capito, la principale differenza tra i due CMS oggetto di analisi, riguarda proprio il numero di opzioni di gestione che ti offrono. Su Prestashop, in tal senso, trovi tool importanti per il monitoraggio degli ordini e dei prezzi, per ottenere informazioni dettagliate sulla clientela e per avere un controllo avanzato del magazzino.

gestione prodotti prestashop vs shopify

Prestazioni e velocità di caricamento

Quando un utente naviga tra la home e il catalogo prodotti di un ecommerce, uno dei principali motivi per cui potrebbe abbandonare il carrello prima dell’acquisto è legato proprio alle cattive prestazioni e ai tempi di caricamento eccessivi.

Le statistiche parlano chiaro, oltre la metà degli utenti abbandona la pagina se i tempi di caricamento superano la soglia dei 3 secondi. Nel caso di Shopify e Prestashop puoi dormire sogni tranquilli: sono entrambe due piattaforme per il commercio online veloci, affidabili e prestanti.

Shopify si affida a server globali e veloci e un’infrastruttura all’avanguardia, che garantisce prestazioni di altissimo livello. In combinazione con i Content Delivery Network (CDN), i caricamenti saranno rapidissimi in ogni parte del mondo. Tra l’altro, puoi scegliere di utilizzare plugin come Swift – Page Speed Optimizer che ti consentono di ottimizzare le prestazioni di ciascuna pagina del tuo sito ecommerce, così da garantire agli utenti la miglior esperienza di navigazione possibile.

Prestashop, oltre che poggiare le fondamenta su un sistema veloce e funzionale, tilizza CDN che ti consentono di ottenere il massimo in termini di velocità di caricamento. Inoltre, spulciando tra le impostazioni avanzate di questa piattaforma, potrai attivare le funzioni Smarty Cache e CCC (Combinazione, Compressione e Cache) che riducono i tempi di caricamento delle pagine migliorandone le prestazioni.

Ci sono poi ci sono alcune accortezze da tenere sempre a mente che prescindono dalla scelta di una o l’latra piattaforma. Temi, template, immagini, video e altri contenuti multimediali sono elementi che possono appesantire eccessivamente il tuo sito web. Anche la piattaforma di hosting influenza notevolmente le prestazioni. Pertanto, cerca sempre di bilanciare tutte le componenti se non vuoi incorrere in elevati tassi di abbandono!

Plugins, AddOns e integrazioni di marketing

Ci soffermiamo a questo punto su un aspetto di solito molto sottovalutato nella scelta di un CMS. Oltre agli elementi utili alla creazione e alla gestione di un negozio online, è importante conoscere quali sono le opportunità e gli strumenti per il miglioramento e la promozione del tuo ecommerce. D’altronde, anche nel mondo online, non c’è business senza marketing!

A prescindere dalla scelta che farai tra Shopify vs Prestashop, un aspetto a cui devi prestare particolare attenzione è quello relativo a tutte le integrazioni che puoi utilizzare per migliorare il tuo negozio online.

Di base, sia Shopify che Prestashop dispongono nativamente di plugin e integrazioni utili all’acquisizione di nuovi contatti (ad esempio creazione di landing page) e all’automatizzazione delle attività di marketing (ad esempio invio delle email di conferma ordine e autorisponditori).

Tali soluzioni, tuttavia, sono piuttosto limitate e poco personalizzabili. Ad esempio, creare una landing page su Shopify con gli strumenti che la piattaforma mette a tua disposizione è sì molto facile, ma l’editor non è così completo come potrebbe esserlo invece un landing page creator di tipo professionale. Prestashop invece, dispone di AddOns più complessi che potrebbero richiedere qualche competenza tecnica in più per essere utilizzati al meglio. In poche parole, non sono alla portata di tutti.

In questo ambito è importante valutare la compatibilità dei CMS con i software di online marketing presenti sul mercato. GetResponse può fare al caso tuo perché offre la possibilità di integrare i vari applicativi di marketing (email, codici promozionali, workflow per l’automazione, landing page e popup creator, gestione e segmentazione mailing list) sia con Shopify che con Prestashop. In un solo click.

Gli elementi funzionali a un’eventuale strategia di marketing per Prestshop e/o Shopify che ci sentiamo di sottolineare in questa guida, sono i seguenti: email marketing, marketing automation e lead generation.

Email marketing

Promuovere la propria attività grazie a campagne di email marketing e newsletter costruite ad hoc per il tuo target è una delle operazioni chiave per la buona riuscita di una campagna ecommerce. A questo scopo, sia Shopify che Prestashop garantiscono la miglior compatibilità con le soluzioni di email marketing offerte da GetResponse, le quali ti consentono di creare email altamente personalizzate e mirate volte a convertire clienti tali o potenziali.

Marketing automation

La promozione di un ecommerce richiede un investimento cospicuo in termini di tempo e risorse, sia economiche che umane. I workflow pre-progettati per la marketing automation aiutano proprio in questo: rendono più scalabili le attività di marketing, ottimizzano il customer journey sul tuo ecommerce erafforzano il legame con i clienti

Landing e sales pages personalizzate

Tra le integrazioni che GetResponse mette a disposizione per chi gestisce un ecommerce con Shopify e Prestashop, c’è anche la funzionalità del landing page creator. L’importanza di queste pagine è fondamentale in una qualsiasi strategia di marketing in quanto una buona landing page si traduce in un alto tasso di conversione, mentre una buona sales page ti aiuta a guidare l’utente dritto alla call to action preposta all’acquisto.

Shopify vs Prestashop: il confronto in sintesi

Hai acquisito tutte le informazioni utili alla scelta tra Prestashop e Shopify? Se hai perso qualcosa per strada, ecco una bella tabella riassuntiva che raccoglie tutto ciò che devi sapere.

Tabella Shopify vs Prestashop

ShopifyPrestashop
Semplicità d’usoShopify è senza dubbio una delle piattaforme ecommerce più semplici in assoluto da utilizzare. Proprio per questa è consigliata in particolar modo ai principianti e agli imprenditori meno ferrati in materia CMS.Prestashop è una delle piattaforme ecommerce più complete in assoluto, ed è per questo che il livello di complessità è decisamente superiore rispetto a Shopify. Per questo, è consigliata per le PMI e per coloro che hanno almeno conoscenze di base circa il funzionamento dei CMS.
HostingLo spazio per mettere in rete il tuo business online è compreso con Shopify. Non dovrai pensare davvero a nulla e per di più potrai essere sicuro che le prestazioni del tuo sito e commerce siano sempre ottimali.L’hosting in Prestashop non è compreso nel piano di abbonamento. Tuttavia, potrai scegliere quello più conveniente o prestante a seconda delle tue esigenze, così da ottenere le migliori prestazioni.
CDN
Supporto di più lingue
Open source
CMS per blogSupportare una qualsiasi campagna di vendita online con degli articoli scritti ad hoc, ottimizzati in base alle regole della SEO, può aiutare a spingere molto di più i tuoi prodotti sul mercato. Proprio per questo Shopify mette a tua disposizione un CMS per blog integrato nella piattaforma ecommerce.Prestashop non dispone di un CMS per blog integrato, ma sicuramente non è un motivo sufficiente a scartarlo. Considerando che oggigiorno mettere online un blog richiede veramente pochissimi minuti, non è difficile collegare al tuo negozio online un blog con articoli promozionali a sostegno del tuo business.
Plugins e AddOnsUno dei principali vantaggi di Shopify è che mette a tua disposizione un elevato numero di plugin per aggiungere varie funzionalità al tuo negozio online, sia gratuite che a pagamento.Prestashop rispetto a Shopify ha un numero di plugin e AddOns superiore e più avanzato. Lo svantaggio principale però è che anche quelli più semplici sono a pagamento.
Integrazione marketing GetResponse
Layout e template graficiShopify dispone di layout grafici su template originali e accattivanti. Non servono competenze grafiche particolari per mettere in piedi un negozio online funzionale e al contempo bello da vedere. Per di più, puoi optare per un layout grafico completamente originale a pagamento.Il layout grafico su template di Prestashop è piuttosto basico ma comunque funzionale. Rispetto a Shopify comunque, Prestashop offre un numero superiore di template acquistabili online. Puoi anche crearne uno a tuo piacimento del tutto originale che rispecchi l’identità del tuo brand.

Shopify vs Prestashop: prezzi e assistenza clienti

La realizzazione ecommerce ha i suoi costi. La principale differenza tra Shopify e Prestashop è proprio nei piani tariffari.

Prestashop, essendo un CMS open source, è gratuito. Non avrai bisogno di spendere neanche un centesimo per utilizzarlo. Ma al contempo, non disponendo di un hosting, dovrai sostenere le spese relative allo spazio per mettere online il tuo sito.

Shopify offre invece diversi piani di abbonamento, partendo da 21 euro al mese per la versione Basic per arrivare agli oltre 2000 euro per quella Plus.

Differenza di costi anche in termini di plugin e integrazioni: se su Shopify un gran numero di plugin è gratuito, Prestashop ha più estensioni a pagamento.

Da non sottovalutare, infine, i piani di assistenza offerti dalla piattaforma. Puoi dormire sonni tranquilli in entrambi casi: sia Shopify che Prestashop mettono a tua disposizione dei piani di assistenza validissimi. Shopify offre guide, video, webinar e una community che ti aiutano a risolvere ogni tuo problema legato alla gestione dello shop. Prestashop, dal suo canto, dispone di piani di assistenza che ti aiuteranno non solo a muovere i primi passi nel mondo dell’ecommerce, ma anche a fare crescere il tuo negozio e a risolvere problemi tecnici, qualora dovessero sorgere.

Shopify vs Prestashop: qual è la piattaforma migliore?

Verdetto finale. Come ti abbiamo anticipato in apertura di articolo, non esiste una piattaforma migliore dell’altra. Molto dipende dai tuoi obiettivi di business e dal tipo di negozio online che vuoi mettere su. Cosa e quanto vorresti vendere? A chi vorresti vendere? Consumatori (B2c) o altre imprese (B2b) o entrambi? Quali interessi vorresti intercettare?

Il nostro consiglio è quello di prestare attenzione a tutti i parametri che abbiamo messo a confronto nella tabella riassuntiva e descritto nei paragrafi dedicati. Scegliere il giusto CMS per il tuo sito e commerce ti permetterà ottenere i migliori risultati per la tua attività commerciale, per cui prenditi tutto il tempo necessario, spulcia tra le varie opzioni e non dimenticare di come promuoverai il tuo ecommerce una volta online.

Iscriviti per ricevere consigli aggiornati e articoli di rilievo

GetResponse S.A. ha bisogno dei dati contenuti in questo modulo per fornirti i materiali che hai richiesto. Per maggiori informazioni, consulta le Norme sulla privacy.

Grazie per la tua iscrizione!

A breve ti invieremo un'e-mail di conferma.

Diventa un autore del blog di GetResponse!

Scrivi per noi