Come posso creare una pagina di vendita?

Ora che hai raccolto dei lead, è il momento di pubblicizzare la tua pagina di vendita. Grazie alle pagine di vendita potrai incoraggiare i lead ad acquistare i tuoi prodotti. Potrai inoltre personalizzare il modulo d’ordine. Il modulo d’ordine è il luogo in cui i lead possono vedere tutti i prodotti che stanno acquistando e quanto pagheranno.

Per creare una pagina di vendita, vai su Menù > Conversion funnel > I miei funnel > Apri il sales funnel completo e clicca su Crea una pagina di vendita.

Potrai scegliere tra vari template, raggruppati per tipo di prodotto:

Per accedere all’editor e modificare la pagina:

  1. Seleziona un template
  2. Inserisci il nome della tua pagina
  3. Clicca su Passo successivo:
  4. Sarai reindirizzato al generatore della pagina in cui potrai iniziare a progettare:
La pagina di vendita

La pagina di vendita presenta i prodotti che offri e vendi. Per aggiungere i prodotti alla pagina, trascina e rilascia l’icona del carrello visibile nella barra degli strumenti:

Quando clicchi su Aggiungi ed elimina prodotti, potrai aggiungere prodotti esistenti alla tua pagina di vendita. Qui potrai anche creare nuovi prodotti cliccando su Aggiungi un prodotto.

Scegli i prodotti e clicca su Salva per aggiungerli alla pagina di vendita.

Nota: puoi aggiungere fino a 10 varianti della pagina di vendita per effettuare i test A/B

Modulo d’ordine

Quando la pagina di vendita è pronta, procedi al modulo d’ordine:

Il modulo d’ordine presenta le informazioni sull’acquisto effettuato dal cliente:

– Nome e cognome
– Indirizzo email
– Indirizzo di fatturazione
– Dati della carta di credito
– Prodotti acquistati
– Prezzo totale

Gli elementi possono essere modificati. Se desideri modificare l’aspetto o il testo degli elementi, fai doppio clic su di essi per far apparire le opzioni di editing:

Quando la pagina di vendita e il modulo d’ordine sono pronti, clicca su Passo successivo. Sarai reindirizzato alle impostazioni della pagina. Compila le impostazioni e clicca su Pubblica. Se non vuoi pubblicare subito la pagina clicca su Salva.

Ora potrai vedere le statistiche della tua pagina di vendita. Vedrai:

– il numero di visitatori unici sulla pagina di vendita;
– il numero di visitatori unici sul modulo d’ordine;
– il tasso di abbandono.

Ordine – includiamo tutti gli ordini cominciati nella pagina del funnel, anche se questi ordini non sono ancora stati completati. Per esempio, puoi vedere 5 tentativi di ordine ma nessun ordine completato, il che significa che 5 persone non hanno completato l’ordine correttamente. Per le transazioni mediante carta di credito, presumiamo che l’ordine sia andato a buon fine anche se lo stato del pagamento risulta in sospeso. Questi ordini non si trasformeranno in ordini effettuati se non vengono completati correttamente.



Un’email per l’ordine abbandonato

Se un contatto abbandona la pagina dell’offerta e non completa l’acquisto, GetResponse gli invierà un’email per l’ordine abbandonato. L’email sarà inviata 30 minuti dopo che la pagina dell’ordine viene abbandonata. Potrai vedere le statistiche relative a:

– quante email per gli ordini abbandonati hai inviato;
– tasso di recupero.

Quando i contatti cliccano su Torna alla cassa nell’email dell’ordine abbandonato, saranno reindirizzati alla pagina dell’ordine. Qui vedranno tutti i prodotti che hanno messo nel carrello, oltre a tutti i dettagli che hanno inserito in precedenza. In questo modo non dovranno inserire di nuovo i loro dati e potranno completare l’ordine più facilmente.

Anteprima delle email per gli ordini abbandonati:

Questo processo avviene nel workflow di Marketing Automation.

Se vuoi modificare l’email dell’ordine abbandonato, passa con il mouse sopra il pulsante Azioni (puntini verticali) e clicca su Modifica email.

Ordine abbandonato – creiamo un workflow per l’ordine abbandonato nell’account nel momento in cui la pagina di vendita e il modulo d’ordine vengono creati. Sulla pagina del modulo d’ordine verifichiamo se la transazione è andata a buon fine o meno. Se non è andata a buon fine, il workflow invia una email con il promemoria dei prodotti abbandonati 30 minuti dopo che qualcuno ha abbandonato la transazione senza completarla.

Nota: per i sales funnel rapidi non possiamo raccogliere le statistiche in modo corretto se il contatto non si trova sulla tua lista di GetResponse. Se indirizzi le persone alla pagina di vendita da una newsletter, allora potremo raccogliere i dati correttamente.

Una pagina di conferma

Per creare una pagina di conferma:

1. Clicca sul pulsante Aggiungi pagina di conferma. Potrai scegliere tra vari template.
2. Scegli il template e clicca su Passo successivo.
3. La pagina di conferma mostra tutti i prodotti acquistati dal cliente.
4. Quando la tua pagina di conferma è pronta, clicca su Passo successivo.
5. Sarai reindirizzato alla pagina delle Impostazioni.
6. Completa le impostazioni e clicca su Pubblica.

Ora potrai controllare le statistiche della pagina di conferma, oltre al numero degli ordini completati:

Una email di conferma

Dopo aver effettuato un acquisto, i clienti riceveranno una email di conferma contenente un pulsante cliccabile. Se i clienti cliccano sul pulsante, vedranno il riepilogo dell’ordine.

Anteprima dell’email di conferma:

Se vuoi modificare l’email di conferma, passa con il mouse sopra il pulsante Azioni (puntini verticali) e clicca su Modifica email.

Entrate – calcoliamo le entrate in base all’importo guadagnato dal Conversion funnel.
Il ROI (Return On Investment) viene calcolato secondo questa formula:

(reddito – spese)/ reddito*100.

In questa formula, per spese si intende il costo del tuo account GetResponse.

Risorse comuni