Come faccio a usare l’azione Tag in un workflow?

L’azione Tag ti consente di assegnare tag ai contatti che si trovano nel tuo workflow. Mentre crei il workflow puoi:

  • Assegnare un tag a un contatto.
  • Eliminare un tag assegnato in precedenza.

Nelle Proprietà, usa l’elenco a discesa in alto per scegliere Assegna o Elimina. Usa il secondo elenco a discesa per aggiungere un nuovo tag o selezionare quello che hai già assegnato.

I tag ti aiutano a gestire il tuo database di contatti. Puoi usare i tag per mirare a gruppi specifici di contatti e stabilire comunicazioni personalizzate ed efficaci con loro.

Per esempio, mettiamo che vuoi assegnare il tag inattivo ai contatti che non aprono la tua newsletter. Vorrai quindi aspettare due giorni e poi inviare loro un altro messaggio. A questo punto puoi monitorare se le persone con il tag inattivo scelgono di aprire o ignorare questo particolare messaggio. Grazie a questi dati potrai poi valutare la tua strategia e modificare il tuo approccio.

Quali valori dei tag posso assegnare?

Non devi seguire un modello specifico per nominare i tag. Le persone di solito assegnano i tag in base a espressioni predefinite, per esempio: coinvolto, attivo, reattivo, cliente o potenziale. Puoi assegnare un numero illimitato di tag a ciascun contatto. Nota: i tag possono avere un massimo di 255 caratteri, senza spazi Puoi usare i trattini bassi (“_”). Usa solo lettere minuscole.

Risorse comuni