Come faccio a moltiplicare i codici di monitoraggio nella mia landing page con Google Tag Manager?

Puoi usare Google Tag Manager (GTM) per aggiungere più di un codice di monitoraggio nella tua landing page. È il modo più pratico, sicuro ed efficiente per aggiungere tutti i codici JavaScript di cui hai bisogno. Questo metodo non ti richiede di modificare il codice della pagina e non influirà sulle prestazioni della tua landing page.

Prima di iniziare

Se non hai un Google Tag Manager attivo, creane uno.

Come aggiungere più di un codice di monitoraggio.

  1. Crea un contenitore GTM. Consulta l’assistenza di Google Tag Manager per le istruzioni su come creare un contenitore.
  2. Integra la landing page di GetResponse con GTM. Per le istruzioni su come farlo consulta la sezione Come faccio a integrare le mie landing page con Google Tag Manager
  3. Aggiungi Google Analytics tramite GTM. Consulta l’assistenza di Google Analytics per informazioni su come installare Goggle Analytics tramite Google Tag Manager.
  4. Aggiungi il pixel di Facebook tramite GTM. Consulta le risorse di assistenza di Facebook per istruzioni su come aggiungere il pixel di Facebook.

Quali servizi posso usare per aggiungere più di un codice di monitoraggio alle landing page?

Puoi aggiungere e lanciare qualsiasi codice JavaScript sulla tua landing page. Ecco alcuni strumenti e servizi che puoi utilizzare per iniziare a ricevere feedback:

HotJar

Consulta la Documentazione HotJar per informazioni su come installare il codice di monitoraggio di HotJar tramite GTM.

CrazyEgg

Consulta il Centro assistenza CrazyEgg per informazioni su come aggiungere CrazyEgg come nuovo tag in GTM.

Qualaroo

Consulta i materiali di assistenza Qualaroo per informazioni su come aggiungere il Qualaroo JavaScript all’interno di GTM.

Survicate

Consulta le guide di installazione di Survicate per informazioni su come installare Survicate sulla tua landing page tramite GTM.

Risorse comuni