Lista grigia

Al contrario di una lista di blocco, una lista grigia è tipicamente considerata una lista “cautelativa”. Contrassegna gli IP, gli URL e/o le informazioni sul mittente che il destinatario potrebbe voler tenere d’occhio o tracciare. Se un mittente è su una lista grigia, non dovrebbe avere molto (se non nessun) impatto sulla deliverability complessiva. Un altro uso della parola “lista grigia” è quando il destinatario restituisce un errore di consegna transitorio/temporaneo per un messaggio. Se il mittente tenta di ricollegarsi e inviare nuovamente lo stesso messaggio, il ricevitore lo accetta. GetResponse è configurato per riprovare automaticamente gli errori transitori per te per una consegna ottimale.

Risorse comuni